Gamberetti e verdure con pasta, capperi e vino bianco

Gamberetti e verdure con pasta, capperi e vino bianco

Chef professionisti e cuochi casalinghi trovano usi creativi per gli avanzi. Le loro ricette sono spesso eccellenti. Avevo degli spaghetti rimanenti a portata di mano e dei gamberi congelati che stavano iniziando a sviluppare bruciature da congelatore. Una persona parsimoniosa, non ho potuto scartare questi ingredienti e ho deciso di combinarli in una ricetta originale.

Quando ho guardato nel cassetto delle verdure del mio frigorifero ho trovato un peperone rosso, una zucchina piccola e una cipolla gialla – cibi che vanno bene insieme. Quando ho controllato gli scaffali della dispensa ho trovato dei grissini al rosmarino importati dall’Italia. Ta da! Ho avuto la stoffa di un pasto meraviglioso.

Vivo nel Midwest e il pesce fresco, oltre a Walleye e trote, è difficile da trovare. Presumibilmente il pesce fresco viene visualizzato nei casi di conservazione, ma questo pesce può essere congelato e scongelato. Mangiare pesce che è stato congelato, parzialmente scongelato o scongelato e ricongelato può metterti a rischio di intossicazione alimentare.

Anni fa ho mangiato un panino impanato di pesce (filetto congelato) e ho sviluppato Scombroid Fish Poisoning. Con mia grande sorpresa, sul mio corpo sono comparsi giganteschi alveari. Un alveare copriva un’intera coscia. Non ho mai dimenticato questa esperienza e sto attento a mantenere il pesce congelato totalmente congelato. Se compro pesce surgelato chiedo allo staff se è veramente pesce fresco o scongelato.

Poiché questa ricetta contiene molte verdure, non mi sono preoccupato di sistemare un’insalata. Se vuoi completare il pasto con l’insalata, vai avanti e fallo. Non aspettarti una salsa densa con questa ricetta. Invece, la pasta e i gamberi sono aromatizzati con una salsa sottile a base di burro, vino e aglio.

Scegli un vino bianco secco che complimenterà gli ingredienti della ricetta, non sopraffarli. Mio marito ed io abbiamo adorato questa ricetta e penso che piacerà anche a te. Servi questa ricetta con grissini, pane croccante o toast all’aglio.

INGREDIENTI

20 gamberetti surgelati e cotti

2 cucchiai di olio d’oliva

1 cipolla media, tagliata a metà e tagliata a mezzaluna

1 zucchina piccola, tagliata in quattro e tagliata a pezzi da 1/2 ”

1 peperone rosso, seminato e tagliato in strisce da 1 ”

1 cucchiaino di sale all’aglio

Pepe nero appena macinato a piacere

3 cucchiai di burro

4 cucchiai di capperi piccoli, scolati

1 tazza di vino bianco secco

Parmigiano Reggiano per guarnire

METODO

1. Scongelare i gamberetti secondo le indicazioni sulla confezione. Rimuovere le code e metterle da parte.

2. Rivestire la padella con olio d’oliva. Trasforma il calore in medio.

3. Aggiungere le mezzaluna di cipolla e cuocere fino a quando diventano morbide.

4. Aggiungi zucchine e peperoncino. Cuocere 5 minuti.

5. Spargi i gamberi sulla miscela di verdure. Aggiungi la pasta e mescola con le pinze per unire. Abbassa il calore.

6. Condire la pasta e le verdure con sale all’aglio, pepe nero, burro e capperi.

7. Versare il vino bianco sul composto. Coprire e cuocere a fuoco lento per 5-8 minuti.

8. Cucchiaio in grandi ciotole di zuppa. Guarnire liberamente con parmigiano. Fa 4 porzioni.

MXuVzms7iq

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Content is protected !!