Dieta vegetariana – La promessa di una buona salute

Dieta vegetariana – La promessa di una buona salute

Il vegetarismo cambia il modo in cui guardi e pensi al cibo. È un viaggio naturale e olistico che deve essere intrapreso per la buona salute del tuo corpo. Una dieta vegetariana ben bilanciata, ovvero una povera di grassi e ricca di fibre, è sufficiente a tenere a bada i problemi medici più complicati come le malattie coronariche, il diabete, l’ipertensione e persino alcune forme di cancro.

I vegetariani tendono a consumare più quantità di grassi polinsaturi che sono salutari rispetto ai grassi saturi presenti in tutti i prodotti a base di carne. Un tipico pasto vegetariano è quello che include una proporzione equilibrata di cereali, cereali, legumi, noci, semi, frutta, verdura, latticini e prodotti a base di soia. Poiché c’è così tanta varietà, ottieni tutti i nutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno da questo tipo di pasto.

Sappiamo tutti che la colazione è il pasto più importante della giornata e avere una colazione vegetariana significa raddoppiare i benefici per la salute. Quindi sostituisci le uova strapazzate, la pancetta fritta e le salsicce con frutta, cereali e soia. È sempre meglio fare una colazione combinata, cioè una che include una porzione di frutta, cereali e latticini invece di un solo articolo.

I frutti sono ricchi di fibre, poveri di grassi e anche ricchi di molti nutrienti come minerali e vitamine. Puoi prendere una o due parti di uno o due diversi tipi di frutta; se non ti piace mangiare la frutta in quanto tale, prepara un frullato con frutti singoli o diversi che sia ugualmente sano. Cerca di includere la buccia del frutto il più possibile soprattutto per mele, uva, pere, guava ecc.

Includi una porzione di cereali nella tua colazione quotidiana e l’esempio migliore è la farina d’avena che è un’abbondante fonte di fibre alimentari. La farina d’avena contiene fibre solubili che ritardano la digestione e l’assorbimento del cibo con un impatto lento sul metabolismo degli zuccheri nel sangue. Quindi questo cereale è altamente raccomandato per i diabetici. È stato anche dimostrato che la fibra solubile può abbassare i livelli di colesterolo nel corpo. Per coloro a cui manca il gusto di pancetta e uova, prova gli equivalenti vegetariani come tofu strapazzato e pancetta di soia.

Puoi preparare il tofu strapazzato allo stesso modo delle uova strapazzate aggiungendo altri ingredienti freschi a tua scelta come cipolle, pomodori, funghi e spinaci. La soia è un’ottima fonte di calcio ed è anche utile nel ridurre il colesterolo e i trigliceridi. Un pasto vegetariano è anche il modo migliore per perdere peso in quanto le ricette e le diete preparate con frutta e verdura sono naturalmente più basse in calorie e grassi.

È anche facile da digerire, rendendolo un’opzione eccellente per bambini e anziani. Il cibo vegetariano non deve essere affatto noioso; in effetti, ci sono migliaia di deliziose ricette che possono essere preparate da verdure, cereali, frutta, noci e cereali che dimenticherai presto che i prodotti a base di carne sono mai esistiti. E soprattutto, puoi essere l’orgoglioso proprietario di una coscienza pulita promuovendo la crudeltà contro gli animali.

MXuVzms7iq

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Content is protected !!