5 consigli per la preparazione dei pasti in terracotta

5 consigli per la preparazione dei pasti in terracotta

Le pentole a cottura lenta sono spesso nascoste in un armadio e raramente vengono considerate come normali utensili da cucina. Molti di noi cucinano per abitudine; prendi una padella familiare e posizionati sopra la stufa mescolando e aggiungendo gli ingredienti. Pensa al tempo e all’energia che potrebbero essere risparmiati mentre impariamo a fare affidamento sul fornello lento o sulla pentola di terracotta.

Ho usato la mia pentola di terracotta nel corso degli anni per preparare arrosti o polli. Tuttavia, ho rimosso la carne quando ho finito e ho preparato il resto degli ingredienti sul fornello o sul forno. Dato che questo significava ulteriori passi per preparare un pasto, la pentola di terracotta sarebbe finita nel retro del mobile e sarei tornato alle mie vecchie abitudini di cottura. Mi sembrava che le verdure fossero più gustose se cotte ai miei vecchi metodi.

Negli ultimi anni, ho lavorato per trovare modi più semplici e meno dispendiosi in termini di tempo per preparare i pasti. Spero che questi suggerimenti ti aiuteranno a sentirti più a tuo agio usando una pentola a cottura lenta per le scelte di menu di tutti i giorni.

Se non hai un libro di cucina specifico per le ricette di pentole di terracotta, ti suggerisco di acquistarne uno. Guarda quelli usati nelle vendite di garage o nei mercatini delle pulci, nonché in biblioteca.

1. Dai un’occhiata alle ricette per i fornelli lenti che cercano quali alimenti sono preparati in essi. Considerare in particolare se gli ingredienti vengono aggiunti tutti in una volta e come vengono inseriti nel fornello. Le verdure, ad esempio, impiegano più tempo a cuocere e dovrebbero essere aggiunte prima sul fondo o sui lati della pentola.

2. Familiarizzare con la preparazione del cibo. Noterai che gli alimenti devono essere tagliati in piccoli pezzi; la carne che viene aggiunta a una ricetta viene solitamente tagliata in pezzi da 1 “. Le verdure vengono tagliate in pezzi molto piccoli.

3. Trova alcune ricette nel ricettario che sono simili ai preferiti della tua famiglia. Con alcune modifiche alla preparazione dei cibi, rimarrai stupito da quante delle tue ricette diventeranno le preferite delle pentole di terracotta.

4. Le pentole a cottura lenta fanno il loro meglio quando sono piene per metà o tre quarti. Questo potrebbe significare che devi raddoppiare alcune delle tue ricette. Ora risparmierai davvero tempo ed energia poiché avrai alcuni alimenti extra che possono essere congelati e pronti per un altro giorno. Questo è un vero vantaggio!

5. Nel regolare le ricette o nell’usarne una tua, tieni presente che una pentola a cottura lenta cattura l’umidità. Riduci i liquidi aggiunti fino a quando non vedi se è necessario.

Un’altra cosa importante da ricordare è preparare tutti gli ingredienti in anticipo e resistere alla tentazione di aprire il coperchio per vedere come stanno cucinando le cose. Il tuo fornello lento può richiedere fino a venti minuti per riguadagnare il calore perso da una piccola sbirciatina all’interno. Correggi la ricetta, chiudi il coperchio e lascia che quel meraviglioso aroma riempia la tua casa.

Gli alimenti a cottura lenta manterranno più nutrienti e saranno molto più sani per te.

Goditi il ​​tuo tempo extra.

MXuVzms7iq

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Content is protected !!